Vorrei fare il fornaio

Nel leggere la notizia che qualche giorno fa è apparsa sul Giornale di Vicenza a proposito di un distributore di pane per un paese rimasto senza fornaio, mi verrebbe voglia di fare il fornaio.
Un mestiere antico, ma in via di estinzione, purtroppo.

Anche qui da me se ne comincia a sentire la mancanza. I fornai che raggiungono l’età del pensionamento chiudono, non trovando nei giovani degni eredi, mentre altri chiudono semplicemente perché i costi sono ormai proibitivi.
Così chiudono i piccoli negozi di paese, dove tutti conoscevano tutti e si veniva a conoscenza di cosa succedeva nel vicinato, che vengono sostituiti dai più moderni, mordi e fuggi, aperti a qualunque ora e in quasi qualunque giorno, supermercati.

I primi a mancare all’appello e a farmi riflettere su come sta cambiando il mondo sono proprio i fornai, quei piccoli locali intrisi di profumo di pane appena sfornato, magari con qualche fraganza di brioche appena cotte.
In Italia, dove penso che il pane sia da considerarsi vitale quasi come la pasta, è quasi assurdo leggere una cosa del genere. Eppure ci stiamo evolvendo e anche il pane non lo fa più il buon fornaio sotto casa, dove alla mattina si passava prima di andare a scuola, con la mamma, ma qualche macchinario che impasta "senza amore" farina, acqua, lievito e sale quanta basta.
Anche, perché, dopo tutto, chi ha il tempo per passare dal fornaio?

Ecco così che la tecnologia viene in aiuto: se i supermercati stanno eliminando l’inserviente alla postazione del pane, per lasciare posto al "fai fa te" nello stile zona frutta e verdura, i piccoli paesi sembra si forniscano di self-service, distributori automatici di pane. Dopo quelli del latte, dal dubbio successo, a risolvere il problema di "dove compro il pane?" vengono in soccorso i distributori che sempre più frequentemente si trovano in giro, anche nei posti più impensabili, probabilmente.

Sarà difficile trovare di nuovo una pagnotta di pane col sorriso, perché anche questo fornaio ha chiuso qualche mese fa.
pane

by Realizzazione Siti Vicenza & Temi per Drupal
Creative Commons License | Privacy & Cookie Policy