Se non bevi sei fuori

Tutti devono bere, ma solo l'acqua è fondamentale (siamo fatti d'acqua!). Qualunque altro tipo di bevanda non è essenziale e chiunque beve ciò che gli piace. Le persone variano a seconda dei propri gusti e, magari, in base alle proprie esigenze e nessuno ha qualcosa da ridire a proposito. (Per fortuna a questo mondo siamo tutti differenti!)
Tuttavia se parliamo di vino, birra ecc il non "bere" diventa quasi un'assurdità agli occhi di molte persone. Se non bevi sei "fuori". Se non bevi, prima vieni guardato con sorpresa e con perplessità, poi, se ti ostini a "non assaggiare", diventi quasi un appestato. Esagerazione? Forse, ma non credo di tanto.

La maggior parte delle volte dire che non si beve, diventa l'inizio di una discussione senza fine e completamente inutile, nel tentativo di convincere chi ti sta di fronte che non è questione di "provare", che non è una cosa anormale.
Una cosa, se non piace, non piace. Infatti nessuno si lamenta del fatto che una persona possa non gradire una verdura piuttosto che un'altra, ad esempio. Nessuno intenta una discussione sul fatto che non è possibile che non ti piaccia quel determinato alimento e/o bevanda. Non ti piace, punto.
Se si tratta del vino, invece...
Se sei fortunato te la cavi abbastanza in fretta. Normalmente se dici che ti fa male, ti salvi. In caso contrario è una tortura. Perché bisogna provare se non piace? Perché è così assurdo non bere? Non c'è scritto da nessuna parte che bisogna bere. Eppure, "ma dai, prova", "ma dai, bagnati le labbra", ma dai di qua ma dai di là... "Quel giorno ti faccio bere", "quel giorno dovrai bere"... L'apoteosi è "se non bevi non sei mio amico", "se non bevi non ti parlo" ecc ecc. Frasi che, per carità, vanno pesate opportunamente perché sono sciocche (per non usare altri termini) e lasciano "il tempo che trovano", come si suol dire.
Alla fine è necessario riuscire a sviare il discorso affinché la discussione non diventi quasi un dramma (più per te che devi sopportare, cercando di non snervarti nel tentare di destreggiarti nell'assurdità della situazione).

Il "bere" è associato alla festa. In determinate occasioni il "bere" è quasi una cosa essenziale. La maggior parte delle persone non riescono a concepire che si possa fare festa senza bere. Per quelle persone il fatto che tu sia astemio diventa come un peso per loro, come se per questo motivo la loro "festa" possa venire rovinata. (Almeno penso, visto che altrimenti non saprei spiegare la loro cocciutaggine nel tentare di convincerti che non è possibile che non ti piaccia il vino!) La loro diventa una specie di crociata per portarti "verso il vino", ma nessuno inizia delle crociate contro chi non gradisce i piselli, le carote o altro (forse i genitori coi bambini piccoli, ma quando i bambini rigurgitano tutto per due o tre volte di seguito, poi, smettono anche loro... :P ).
Non capiscono che facendo così rovinano la festa a se stessi e anche agli altri, perché fanno di una cosa senza senso un problema. Il brutto è che molto spesso, a comportarsi così, sono anche i tuoi amici, quelli che dovrebbero sapere che tu non bevi.

Sono pienamente daccordo, trovo insulso questo atteggiamento ostinato di molte persone.

Che strano post. Forse che anche tu hai sentito recentemente dire in giro che chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere ? (frase che in realtà non ha assolutamente nulla a che vedere con il tuo post ?)

Beh, sì, l'atteggiamento insistente è fastidioso, comunque bere insieme è un fatto sociale (anche perché si ritiene che faccia abbassare le "barriere" e aiuti a socializzare)... sono insistenti perché è un po' come se dicessi loro "non voglio essere tuo amico" o "non voglio esserlo fino a quel punto"/"non voglio lasciarmi andare ma continuare a mantenere la mia razionalità". Insomma, in società in alcuni momenti è richiesto di essere anche un po' "pecore", conformisti, di spegnere un po' il cervello e fare anche cose che non esaltano, e ciò poi (secondo me) effettivamente procura dei "vantaggi" in termini di maggior coinvolgimento/divertimento. Detto da un anticonformista che ha vissuto parecchie volte situzioni simili e che detesta la birra (mai capito che ci trovino, a livello di gusto) e il 90% del vino (in quanto ho l'impressione che ci mettano dentro chissà cosa o faccia comunque schifo).

Beh, qualche anno fa, affinché la gente stesse zitta, un dito di vino lo bevevo anche, ma ti giuro che i vantaggi erano solo nel fare smettere le persone di insistere. :/ Il resto era una voglia di vomitare incredibile, perché se una cosa non piace non piace e non può piacere.

Sono parzialmente d'accordo con il tuo punto di vista, nel senso... Condivido la tua spiegazione, però il fatto (e l'idea) che il bere possa portare dei vantaggi in termini di coinvolgimento/divertimento me lo aspetterei ad un certo tipo di festa e non in qualunque occasione di socializzazione.
Ad un certo tipo di festa se non bevi rischi di creare un gruppo a parte e quindi potresti anche non divertirti (nel senso che se sei l'unica mosca bianca... forse hai sbagliato compagnia :P ). Per il resto delle situazioni mi aspetterei che le persone non abbiano quest'idea (o comunque ce l'abbiano fino ad un certo punto). Invece il fatto di non bere è sempre e almeno una condizione di stupore per gli altri, che quasi non riescono a concepire la cosa (e sorpresi ti chiedono spiegazioni).

[per Robi] Sinceramente non ho nulla da nascondere (almeno credo :P ) e comunque non bevo solo acqua. ;) Semplicemente non mi piace il sapore del vino, della birra ecc. Questo inserimento era da tanto che volevo scriverlo, però visto il poco tempo che ho, mi mancava l'ispirazione.

Allora aspettare è valsa la pena! Al di là del mio commento scherzoso, è davvero importante far capire quanto sia stupido accondiscendere le richieste degli altri solo per farsi accettare dal gruppo. Naturalmente è ancora più stupido farle, queste richieste, ma qui ci vorrebbe un discorso molto più lungo.

La dottoressa Strabioli Minaccetti direbbe: "Giovani, giudizio!" :D
Il caffé posso berlo? Sento un po' l'astinenza, comincio a vibrare.
Una birra bionda ghiacciata in una giornata assolata?
Un irish coffee in una serata uggiosa?
Un bicchiere di vino bianco frizzante con pesce?
Uno di rosso fermo con la carne?
Un bicchierino di zibibbo o di porto col dolce?

...
"Giovani, giudizio!" :D

Io bevo quasi solo acqua ... ma in fondo ho un sacco di roba da nascondere :-D Maledetti scheletri grandi e armadi piccoli!!!

Detto da un moderato bevitore quale sono: la gente che rompe rompe, e non è pensabile che sia necessario ubriacarsi per partecipare ad un festa.

Ma dietro all'insistenza di chi vuole farvi bere ci sono un cumulo di motivi. Innanzitutto tristemente e stereotipatamente la gente spesso crede davvero che non ti puoi divertire se non ti ubriachi.

Poi c'è chi fa il buongustaio e ne fa una quaestione di culinaria, e sono sinceramente convinti che vi perdiate qualcosa se non bevete vino/birra/brandy, come sono convinti vi perdiate qualcosa se non volete mangiare gli spaghetti allo scoglio, questo è il tipo di gente che non vorrà mai convincervi a bere gin-lemon.

E poi c'è chi, magari vostro amico, pensa seriamente che quello splendido cervello che vi ritrovate, invece di farlo sempre lavorare, stareste meglio a staccarlo un paio d'ore, e vi vuol fare bere magari solo un bicchiere di troppo.

Dietro alla repulsione verso l'alcool ci sono la repulsione/paura verso i postumi, la paura di abbandonare la propria razionalità presenza in favore dell'ebbrezza, e poi, eventualmente una questione di sapore, ma in tutta la mia esperienza queelo non è mai stato il primo motivo.

Il fatto poi che un sapore non piaccia e non possa piacere è tutto da discutere. A 12 non mi piacevano le uova fritte, le cozze, le vongole, capperi, acciughe, i crostacei e un'infinità di altre cose. Conosco gente che detesta il salame e il parmigiano. Nella maggior parte dei casi il "non mi piace" è frutto di un retaggio infantile, di qualche nefasta associazione di idee, verso qualcosa che è invece ottimo.

Detto questo, ognuno faccia quel che gli pare, è libero di bere o non bere, o di mettere il formaggio sul pesce basterebbe non rompessero troppo le scatole...

Aggiungi un commento
by Realizzazione Siti Vicenza & Temi per Drupal
Creative Commons License | Privacy & Cookie Policy