Qui va tutto a male

Con la scusa che va tutto a male e bisogna mangiarlo, a casa non c'è mai niente.
Fai un dolce e bisogna mangiarlo a tempo di record altrimenti va a male e se ne vuoi una fetta due giorni dopo ormai è troppo tardi, c'è un vasetto di miele e bisogna finirlo perché va a male e così quando serve non c'è mai, ci sono dei biscotti perché non si sa mai che arrivi qualche ospite e bisogna mangiarli altrimenti scadono, c'è una mela che pensi di mangiare il giorno dopo e sparisce perché altrimenti va a male.. C'è un vasetto di marmellata che scade tra un anno, preso durante le vacanze, che tieni lì perché vuoi fare la torta e stai aspettando il momento in cui dal fruttivendolo troverai le mandorle "fresche" e sarà un po' più freddo perché ci vuole tanto burro... E stasera sono arrivata a casa e mi sono trovata il vasetto aperto per un esperimento culinario perché altrimenti va a male! In casa mia c'è troppa roba che va a male (e io non potrò fare quella torta con quella marmellata).

Ecco da dove viene la convinzione che in Italia tutto va male: DA CASA TUA !! :-D

Ti do la soluzione. Iberna tutto a casa di qualcun altro. :D

Aggiungi un commento
by Realizzazione Siti Vicenza & Temi per Drupal
Creative Commons License | Privacy & Cookie Policy