Cucina

Un abbraccio caldo e morbido

6 gennaio 2011: fuori tenta di nevicare e tutti sono rintanati al caldo delle loro case.
Nessuno che passeggia, rumori di auto assenti fino ad una certa ora del pomeriggio, tutti segni che portano a pensare che molti si stanno godendo l'ultimo pranzo di queste festività, accompagnato dall'ultimo rilassante riposino pomeridiano di un giorno un po' speciale, l'Epifania.

Fuori tenta di nevicare e dentro c'è poca voglia di scrivere ancora qualche pagina di tesi. Dopo giorni e giorni di scrittura, rifiniture ecc., sempre davanti al computer, un giorno di stop ci vuole proprio, anche perché ormai è arrivata l'ora di ricominciare e come ogni anno riprendere il ritmo non sarà affatto facile.

Segue

Domenica in cucina

Domenica di pausa = domenica di estro gastronimico, la giusta equazione per rilassarsi dopo un periodo intenso.

Menu con valutazione della ricetta (1 sta per non riuscita e 5 sta per “sublime”, ovviamente secondo il mio insindacabile gusto e giudizio :P ):

  • antipasti a base di pasta fillo e mousse di tonno, voto 5
  • cannelloni agli spinaci e robiolino, voto 4
  • patate pasticciate, voto 2
  • panettone, voto 3


Segue

Torta di rose di Valès (Valeggio)

Quest'anno mi sono appassionata al cioccolato, anzi, alla nutella. Mi ritrovo ad acquistarla molto spesso per realizzare dolci.

Non sono mai stata un'amante della nutella, ma non perché non mi piaccia. Anzi, ne vado matta! Tuttavia è talmente buona che non riesco proprio a resisterle. Mi piace mangiarla a cucchiaiate e soprattutto da sola. Mi piace gustare quella crema morbidissima, cioccolatosa, con quel retrogusto affascinante di nocciola senza alcun accompagnamento. Il problema è che così facendo, mi risulta indigesta quasi subito. :-( È per questo che non amo avere vasetti di nutella in casa e l'acquisto molto raramente.

Segue

Torta a cuore + cioccolato = Buon S. Valentino

Per S. Valentino ho pensato di modificare una ricetta di una torta allo yogurt, di farla in uno stampo a forma di cuore e di riempirla di tanto cioccolato.
Un cuore per dire "Ti voglio bene" e tanto cioccolato perché vuol dire "ti riempio di coccole" e, poi, perché è una scusa come un'altra per mangiare qualcosa di buono. :-)

torta per S. Valentino

Segue

Casonsèi della tradizione per essere precisi

I ravioli e i tortellini sono sempre stati un mio sogno.
A casa mia nessuno ha mai osato farli, in quanto tutti dicono che son difficili da fare, che il rischio che si aprano durante la cottura è elevato.
In realtà non è poi così vero visto il risultato:

casonsèi

Questi sono i Casonséi della tradizione, dal ripieno simile all'impasto che di solito utilizzo per fare le polpette di carne.

Segue

Facile, buona e sbrisolona

Anche se in questi giorni il clima ricorda più l'estate che l'inverno preannunciato dal freddo delle settimane passate, è ora di trovare una scusa per accendere il forno e riscaldare la casa.

La settimana scorsa ho provato a fare la "sbrisolona", dolce tipico mantovano conosciuto anche con altri nomi e piccole variazioni della ricetta. Dalle mie parti, ad esempio, si trova sugli scaffali dei supermercati col nome di "fregolota", per la sua facilità nello sgretolarsi e fare briciole.

sbrisolona

Segue

Il tempo per le chiacchere sta terminando

Anche l'anno scorso avevo dedicato dello spazio alle chiacchere, quei dolci caratteristici del periodo carnevalesco dai mille nomi (crostoli, galani ecc).

Quest'anno ho deciso di testare la versione a due dischi e devo dire che non è niente male, a parte il fatto che c'è qualche rischio in più nell'ottenere dei crostoli imbevuti d'olio. In effetti, se i due strati di pasta si "aprono" in fase di frittura, l'olio entra e il risultato non è il massimo.
Devo ancora capire se è un problema di burro, ovvero se ne metto troppo poco per "incollare" i due strati di pasta, o di pasta, cioè se la impasto è troppo "morbido", o di olio troppo poco caldo, per esempio. Per ora diamo la colpa al tempo. :P

Segue

Biscottini Extra-Chocolate

Grazie ad un commento lasciato da Nightfairy su questo blog, ho scoperto un mondo pieno di dolcezza: La Collina delle Fate.
Per chi ama i dolci è un vero paradiso! :D

L'altro ieri sera ho provato a sfornare anch'io i biscottini Extra-Chocolate: delle vere esplosioni di cioccolato, per gli amanti del fondente (ma non solo).

biscottini extra-chocolate

Come forse si noterà dalla foto, forse mancavano ancora un paio di minuti alla cottura ottimale, comunque sono venuti una bontà.
Di fatto, non sono riuscita a scattare una foto con la luce del giorno, perché sono arrivata troppo tardi: già spariti tutti! Quindi mi sono dovuta accontentare di queste foto serali, con una luce non ottimale.

Credo che la prossima volta proverò ad usare del cacao dolce, anziché amaro, anche se devo dire che anch'io, che non sono un'appassionata del fondente, li ho apprezzati nella loro pienezza.

Segue

Week-end in cucina

L'autunno è arrivato e con esso i primi freddi.
In casa, in particolare, si sente la mancanza di un riscaldamento funzionante che stemperi l'ambiente, in quanto vestirsi non è sempre sufficiente.
Ovviamente per accendere la caldaia è ancora presto, quindi perché non accendere il forno?

Sabato ho provato due nuove ricette e un risultato lo potete vedere nell'immagine di questo inserimento.

torta cioccolato

Come si può capire dal colore, si tratta di una profumatissima (e buonissima) torta al cioccolato.

Segue

Domani, Pasqua

Domani è Pasqua e quindi non vedo l'ora arrivi l'ora di pranzo.
Non che di solito si mangi male, ma si sa che le occasioni come queste sono ottime per fare qualcosa di particolare.
Io non farò niente di speciale, ma un pasticcio come questo è una tradizione a casa mia.

Una volta, a quest'ora, sarebbe già stato pronto, in quanto tra stendere la pasta e sbollentarla ci vogliono un bel paio di orette e quindi era necessario preparare il giorno prima.

Segue
by Realizzazione Siti Vicenza & Temi per Drupal
Creative Commons License | Privacy & Cookie Policy