Codice sorgente in LaTeX

L'anno scorso era stata inserita una notizia per suggerire un metodo su come poter inserire del codice sorgente in un file .tex, formattato in modo corretto.
Essendo l'ambiente verbatim poco adatto a tale scopo se si trattano programmi onerosi (con comandi e/o commenti che stanno su più righe, per esempio), era stato proposto l'utilizzo del pacchetto tiny_c2ltx.

Quest'anno mi ritrovo di fronte allo stesso problema, ma con linguaggio differente: matlab. Suggerisco, quindi, una soluzione meno complessa per ottenere lo stesso risultato, visto che tiny_c2ltx era utulizzabile solo con i linguaggi C/C++ e Java.
Nel preambolo del documento si dichiara l'utilizzo del pacchetto listings tramite il seguente codice

\usepackage{listings}

e si specifica il linguaggio che si vuole utilizzare:

\lstloadlanguages{NOME_LINGUAGGIO}

All'interno del documento è possibile inserire direttamente un file scritto nel linguaggio dichiarato

\lstinputlisting{NOME_FILE.ESTENSIONE}

oppure si può inserire del codice direttamente scritto nel file .tex, andando a lavorare nell'ambiente listings:

\begin{lstlisting}
%CODICE SORGENTE
\end{lstlisting}

Ovviamente è possibile scegliere il tipo di formattazione che si desidera avere per il codice sorgente nel file .tex, specificando i colori delle parole chiave e lo stile del testo, per esempio, ma per questo rimando alla guida per l'utilizzo del pacchetto listings.

Niente di più semplice questa volta e se l'avessi saputo anche l'anno scorso avrei di certo risparmiato un sacco di tempo! Purtroppo per qualche motivo non sono arrivata ad utilizzare questa soluzione, ma l'importante è aver risolto comunque, perché adesso mi posso rifare. :D
Come sempre dire che LaTeX è difficile da usare significa non sapere di cosa si sta parlando!

by Realizzazione Siti Vicenza & Temi per Drupal
Creative Commons License | Privacy & Cookie Policy