Auguri Mao/Moro/Bobo (e chi ne ha più ne metta)

Oggi ultimo esame sostenuto: finitooooo! :D
Ci si sente più leggeri, devo dirlo... Anche se devo ancora realizzare, ma credo lo farò dopo aver finito la tesi.
Certo che la sensazione è della serie "ma dopo tutto questo studio, chi me lo fa fare di rimettermi subito al lavoro?".
Vabbeh, recupererò domani (...spero).

La cosa che ricorderò di oggi è la segreteria.
Dopo aver passato più di un'ora ad aspettare il mio turno, solo per consegnare il libretto, ho rivisto per l'ennesima volta la mia pagina web degli esami con i soliti due errori da "fuori piano".
Assodato che è impossibile che da internet si vedano le stesse cose che la segreteria visualizza, verificato che anche i puffi (postazioni color puffo in cui è possibile visualizzare le informazioni della propria carriera universitaria) hanno una loro propria verione degli esami sostenuti, sperare che almeno la segreteria abbia la versione corretta di tutto è davvero pretendere troppo!
La mia teoria, dopo 5 anni trascorsi a vedere sempre gli stessi errori anche dopo n modifiche manuali da parte della segretaria, è che ci sia qualche aggiornamento automatico del sistema che gestisce le carriere universitarie che sballa tutto quanto periodicamente. Cosicché gli esami a scelta dello studente o con codice non appartenente all'ordinamento o alla facoltà giusta restano perennemente segnati come errori. Altrimenti non avrebbe senso che dopo un mese che mi hanno sistemato tutto (per l'n-esima volta), stamattina era tutto come al solito sbagliato!
"Per fortuna che se ci sono problemi non ti telefonano il giorno stesso della laurea, al massimo è capitato il giorno prima!" disse la segretaria.
Al che stendiamo un velo pietoso e passiamo oltre.

10 anni fa è comparso il mio Gatto (Mao, Bobo, Moro... chiamatelo come vi pare). Uno dei tanti, ma l'unico "di casa" (nel senso che non esce mai di casa, ma di questo avevo già detto qualcosa qui).
Me lo ricordo come fosse ieri...
È arrivato dentro uno scatolone, incapace di reggersi in piedi per il digiuno forzato dei giorni precedenti. Da quanta fame aveva non riusciva nemmeno ad andare verso il cibo e noi ci chiedevamo se fosse cieco.
Dopo aver fatto tarzan su una pianta di mia mamma (quante ne ha prese quella volta... poi non si è più avvicinato, ve l'assicuro); dopo aver tentato di impare ad arrampicarsi sulle nostre gambe per tutta l'estate (con un salto non arrivava sopra le ginocchia quando noi eravamo seduti, quindi vi risparmio i dettagli sui graffi che avevamo); dopo aver distrutto le tende di mezza casa; dopo aver fatto un volo dal primo piano di casa nostra... Lui è ancora vivo e vegeto, pauroso come sempre, grosso come sempre.

Mao 10 anni

Peccato che in questa foto non si vede, ma adesso gli stanno diventando i baffi bianchi anche sul lato sinistro del muso... Fino a ieri aveva solo i baffi destri bianchi... Era asimmetrico! :D

Gatti asimmetrici? Su "Rieducational Channel"!
Aggiungi un commento
by Realizzazione Siti Vicenza & Temi per Drupal
Creative Commons License | Privacy & Cookie Policy