All'università in auto

Oggi, primo giorno di corso, dell'ultimo corso della mia carriera universitaria (si spera!) .
Ovviamente l'inizio non poteva essere che dei migliori auspici: primo sciopero nazionale dei treni da tempo immemore (beh, di sicuro dall'inizio dell'anno, credo).
Che si fa? Ma si, dai, andiamo in auto. Non l'avessi mai fatto: arggg!
La prossima volta che mi viene in mente, tiratemi qualcosa in testa!

In autostrada un traffico pazzesco. Si andava al massimo ai 90 km/h in seconda corsia (chi andava verso Milano se la passava peggio, comunque), camioncini che sorpassavano in terza corsia (allucinante), camion che si buttavano in seconda corsia e ti costringevano in spazi ristretti (paura!)...
Poi la parte peggiore: essere arrivati a Padova e non riuscire a trovare parcheggio e rischiare di passare le ore di lezione in auto.. Stavo per fare la sfrontata, farmi alzare la sbarra e parcheggiare in dipartimento! :/
Per fortuna il mio salvatore: uno che se n'è andato e m'ha lasciato il posto proprio davanti l'entrata del dipartimento! :D

La lezione è passata (sono ancora viva) e il ritorno è stato più clemente, a parte il caldo... Non poter accendere il condizionatore per avere più ripresa è stata dura! :P

by Realizzazione Siti Vicenza & Temi per Drupal
Creative Commons License | Privacy & Cookie Policy